Corte di Cassazione: così sentenzia in merito al ruolo cruciale delle perizie medico legali per malpractice

La Corte di Cassazione IV sezione penale, con la Sentenza n. 28102 pubblicata il 27 giugno 2019, ha messo nero su bianco l’importanza della perizia medico legale nell’ambito delle cause sulla responsabilità professionale con una lunga analisi, ecco alcuni dei passaggi fondamentali

 

Già da diverso tempo è noto a tutti i professionisti che si muovono in ambito legale, quanto, per i casi di malasanità, influisca e continui a influire la perizia medico legale. 

Con questa sentenza, ci si  sofferma sul fondamentale ruolo che il sapere scientifico ha nelle decisioni dei giudici, che si esprimono proprio in questi termini:

La perizia va dunque disposta allorché occorrano competenze che esulano dal patrimonio conoscitivo dell’uomo medio”

Si ricalca la non idoneità del giudice su questioni mediche di natura molto tecnica, e si sottolinea l’importanza dell’ausilio di una figura specializzata che lo affianchi nell’applicazione del corretto metodo scientifico, oltre che nel contraddittorio tra le parti.

Il dubbio a questo punto potrebbe sorgere spontaneo: non essendo il medico legale uno specialista, può agire da solo per quel che riguarda patologie specifiche? Dal punto di vista legale pare proprio di sì, ma da quello delle competenze qualche dubbio permane.

Il sapere scientifico costituisce infatti un indispensabile strumento al servizio del giudice di merito, il quale dovrà però valutare l’autorità scientifica dell’esperto che trasferisce nel processo la sua conoscenza delle leggi scientifiche

Dunque, gran parte dell’esito della sentenza dipende da come si esprimerà il medico legale che valuta il caso, non avendo il giudice le competenze scientifiche per potersi esprimere in tal senso. 

Questo determina che l’assenza o la non correttezza di una perizia medico legale di parte può compromettere l’esito del processo in maniera determinante; un esempio è quello che ti abbiamo riportato in un precedente articolo, parlandoti del maxi risarcimento da 90.000 euro che il malato ha dovuto sborsare per aver intentato una causa di malasanità senza che ci fossero gli estremi per poterla vincere, il tutto a causa dell’assenza di una perizia medico legale di parte.

Proprio per questo motivo, la sentenza sottolinea che anche le parti del processo dovranno avere consulenti tecnici con professionalità tale da sostenere dal punto di vista tecnico-scientifico le tesi favorevoli alla parte che supportano.

La sentenza mette in risalto l’importanza di una perizia medico legale di parte eccellente:

Il giudice, infatti, può fare legittimamente propria l’una piuttosto che l’altra delle tesi scientifiche prospettate dai periti d’ufficio o dai consulenti di parte, nell’ambito della dialettica processuale, purché dia una congrua ragione della scelta e dimostri di essersi soffermato sulla tesi o sulle tesi che ha disatteso.

Ma quali sono le caratteristiche e le figure da coinvolgere per avere una perizia medico legale di parte con garanzia del risultato?

Questa domanda è stata una dei pilastri della fondazione di IML, e sulla quale si è strutturato lo staff e si sono modellati i servizi. E così ci siamo risposti:

  • Non un solo medico legale, ma un team misto tra medici legali e specialisti, con un medico legale centrale supervisore, in IML il team è multidisciplinare e le procedure di controllo abbattono quasi completamente il margine d’errore.
  • La pre-perizia, prima di intentare una richiesta di risarcimento danni  con il rischio di non essere risarciti, e dover andare incontro ad esborsi economici (a volte anche stellari), il nostro team di medici esamina la documentazione, emettendo entro 30 giorni dalla ricezione una pre- perizia medico legale in cui indichiamo (motivando il tutto in maniera dettagliata) se ci sono gli estremi per portare avanti la richiesta o se è bene evitarla.
  • La garanzia del risultato della perizia, una volta stabilito se ci sono gli estremi a seguito della pre- perizia, grazie alla quale hai già ricevuto parere positivo dai medici legali del nostro team, tu e il tuo assistito potrete usufruire del servizio “Responsabilità Garantita” e avere accesso alla perizia medico legale e a tutta la nostra assistenza e consulenza medico legale, sia in fase stragiudiziale che giudiziale, effettuata da più medici legali. Inoltre il tuo assistito usufruirà della garanzia RISARCITI O RIMBORSATI nel caso il CTU sconfessi totalmente la nostra perizia.

 

Vuoi saperne di più? Compila il questionario e richiedi subito la tua pre- perizia gratuita.

Clicca qui

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *